Energie Rinnovabili

Visione

La generazione diffusa nel settore energetico è sinonimo di compatibilità, di equilibrio, di qualità della vita, di … bellezza, in perfetta sintonia con il migliore stile italiano.

Pur tributando un encomiabile merito ai grandi impianti energetici che hanno consentito lo sviluppo ed il benessere del nostro paese, dobbiamo avere il coraggio di affrontare le nuove sfide (emergenza ambientale in Asia).

Dobbiamo guardare oltre; dobbiamo provare a condividere una visione …

  • migliorare l’efficienza energetica del nostro patrimonio edilizio e dei nostri cicli produttivi;
  • limitare la produzione di energia da fonti che producono grandi quantità di gas ad effetto serra;
  • ristrutturare le reti di distribuzione elettrica per le nuove esigenze di micro produzione diffusa;
  • realizzare dorsali di trasporto elettrico ad alta efficienza e capacità con tecnologie a basso inquinamento elettromagnetico in grado di conciliare le esigenze di squilibrio fra le aree del territorio con eccessi di produzione e quelle in deficit energetico.

Il nostro Paese ha tutte le potenzialità culturali per interpretare al meglio queste sfide perché è in gioco uno dei pochi valori dove l’Italia tutta può riconoscersi: la bellezza.

Siamo certi che nella “politica industriale” della bellezza e della salvaguardia della bellezza, sotto ogni molteplice aspetto, si possa celare il marchio distintivo di maggior successo dell’Italia nel mondo.

Molto c’è da lavorare in campo energetico ed ognuno di noi (che sia cittadino, imprenditore o che abbia responsabilità di classe dirigente) è chiamato a dare un contributo concreto. Azioni che passano dalle singole scelte di consumo, all’investimento delle risorse aziendali, fino alle scelte strategiche che possono offrire un’opportunità di sviluppo per il “Sistema Paese”

Chiaramente sulla classe dirigente grava il maggiore carico di responsabilità nel progetto di coinvolgere a sistema le eccellenze che già abbiamo: le università, i centri di ricerca, le aziende innovative ed i nostri campioni di settore per sviluppare nuovi sistemi industriali.
Risolvere i problemi prima degli altri; ma soprattutto risolve i problemi mettendoci lo stile italiano, può darci molte opportunità.
Gli incentivi sono un valido strumento; ma forse andrebbero usati con maggiore visione strategica.

Questa è la nostra visione e quello che stiamo facendo è il nostro piccolo contributo di coerenza.

Grandi eccellenze e professionalità già esistono in Italia nei diversi settori della filiera energetica

Produzione (link)

Distribuzione (link)

Trasporto (link)

Impianti realizzati

Impianti autorizzati in corso di construzione:

- Idroelettrico Loc. Roti di Pieve Torina (MC) (Fiume Chienti)

- Idroelettrico Loc. Rotacupa di Macerata (Fiume Potenza)